Fai stretching prima di studiare?


Ciao!

Oggi non voglio parlarti dell’attività fisica prima di studiare… per quella ne parleremo in seguito.. ;-) ma di un momento che non viene molto “praticato” da chi studia, almeno in modo consapevole, e che potrebbe aiutare a recuperare  tempo e informazioni preziose. E’ il momento in cui bisogna riattivare le pre-conoscenze…Con pre-conoscenze intendo tutto ciò che conosciamo sull’argomento che stiamo per studiare. Per esempio: se davanti a noi abbiamo un libro di storia e il capitolo che ci si para davanti è intitolato “Il Fascismo”, sarebbe opportuno, prima di metterci a leggere, far tornare alla mentetutto ciò che già sappiamo sul fascismo: di quali anni stiamo parlando, chi era il leader e cosa sappiamo di lui, quali eventi importanti ci tornano subito alla memoria e tutto ciò che ci può essere utile per recuperare quell’evento.

Questo lavoro di recupero è importantissimo per alcune buone ragioni, la prima tra tutte è di ordine cognitivo. Guarda quest’immagine:

Questo è il triangolo anomalo di Kanizsa! Se vuoi maggiori informazioni clicca sul link, perché per questo post ci è utile solamente renderci conto di come il nostro cervello preferisce riconoscere ciò che conosciamo già piuttosto che conoscere nuove cose. Guarda bene: il triangolo non c’è! Siamo noi che preferiamo vedere il triangolo, figura che conosciamo bene, piuttosto che prendere singolarmente quei tre “pacman” messi in quelle specifiche posizioni!

Quello che succede quando studiamo senza aver fatto la riattivazione delle preconoscenze è molto simile: prestiamo attenzione sopratutto alle cose che conosciamo già, perché le riconosciamo, lasciando perdere le cose nuove. Invece, se prima di studiare riattiviamo ciò che sappiamo già, sarà molto più facile aggiungere nuovi elementi. Fare prima il lavoro di riattivazione delle pre-conoscenze fa si che possiamo evitare di auto-sabotarci, mentre stiamo studiando, dicendoci: “ok, questo lo so già” e tiriamo avanti.

Ecco quindi il collegamento con lo stretching prima di impegnarci nell’attività sportiva. La riattivazione delle preconoscenze costituisce una forma di riscaldamento o di preludio allo studio.

Inoltre fa bene all’autostima perché offre una gratificazione immediata (“questo lo so già”), stimola la concentrazione perché ci rende attenti all’argomento, e facilita l’ “aggancio” delle nuove informazioni..

Per oggi chiudo qui..

Con questo post spero di averti fatto comprendere l’importanza di soffermarci qualche minuto a “ricordare”, magari prendendo in esame l’argomento o sfogliando l’indice del libro o del capitolo o riguardando le mappe o gli schemi già fatti con l’idea che il lavoro successivo sarà un “rimpinguare” ciò che sappiamo già!

Un saluto e a presto!

Andrea

P.S.

Se leggi i miei post da FEIS-BUK ti avviso che per motivi di lavoro non posso rispondere ai tuoi commenti che scrivi nella bacheca e non posso visualizzare i tuoi apprezzamenti…  però hai la possibilità di scriverli qui sotto, anche solo un “mi piace” ;-)

Tag: , , , ,

2 Risposte to “Fai stretching prima di studiare?”

  1. Tiziana Says:

    Che dire…mi piace!!!
    La prossima volta che mi capita proverò ad utilizzare questa tecnica e ti farò sapere come mi sono trovata…

    …non pensi che potrebbe anche succedere il contrario?
    Ossia, è possibile che attivando le mie preconoscenze poi leggerò cercandone le conferme?

    • Andrea Says:

      Non solo è possibile, ma è “inevitabile”! Il fatto è che se noi riattiviamo le conoscenze in modo consapevole possiamo poi,
      in modo consapevole, aggiungerne di nuove. Se invece non le riattiviamo potrebbe accadere che lasciamo perdere
      le nuove informazioni perché ci sembra di conoscere già l’argomento.. e tiriamo avanti.
      Questa modalità di lavoro (il “tirar dritto”) è invece utile nel ripasso: vediamo ciò che sappiamo e tiriamo avanti, per focalizzarci su ciò che non è ancora chiaro..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: