Tecniche: Il Ripasso è come stendere i panni :-)


Ciao,

ti sei organizzato un bel planning mensile?

Spero tu non abbia pensato ad un bel pesce d’aprile quando hai letto il titolo dell’articolo di oggi…

;-)

perché con questa metafora vorrei spiegarti cosa intendo per Ripasso senza dover usare troppe definizioni.

Ripassare significa organizzare le informazioni in gruppi, in reti, in sistemi concettuali ordinati, coerenti e significativi.

In parole povere, ripassare significa fare in modo che ciò che si è appena appreso rimanga “fissato” nella memoria. Non è solo appendere un chiodo al muro… Per me l’immagine del ripasso è un’altra: hai presente la foto qui sopra? Il ripasso è simile a quelle donne che controllano più e più volte i panni per vedere se sono asciutti, e appena son pronti li tirano via, li stirano e li sistemano ordinatamente nei cassetti. A volte capita di vedere alcune signore che si aiutano a vicenda spostando le corde in modo tale da farsi arrivare tra le mani anche i panni più lontani…

L’immagine penso ti sia chiara: ripassare significa controllare che ciò che abbiamo studiato ci è chiaro e che l’abbiamo compreso bene. Inoltre è il primo passo per il successivo “stiraggio” (rielaborazione delle informazioni) e per una buona “sistemazione”  (memorizzazione), in modo tale da poterle recuperare con facilità.

Ripassare, lo dice la parola stessa, vuol dire RI-PASSARE. Passare di nuovo. Significa segnare bene il tracciato che va da ciò che abbiamo appena studiato a ciò che sapevamo già, come dei fili con dei panni appesi che vanno da una casa ad un’altra, che ci legano ad altri ricordi e rimangono stabili nella nostra mente.

Ti parlerò diffusamente di questo e di altri argomenti.

A questo proposito vorrei ricordarti che il mio intento non è quello di scrivere un “manuale sull’apprendimento”, ma di farti conoscere il grande mondo dell’apprendimento, cosa succede nel cervello, cosa succede quando impariamo …

e vorrei farti riflettere sui tuoi metodi, sulle strategie e le tecniche che conosci e che già usi, in modo tale da poterle cambiare laddove non sono efficaci e “limare” dove magari ti trovi bene ma non raggiungi buoni risultati.

E ora.. se vuoi lascia un commento qui sotto e poi.. buon ripasso! ;-)

A presto!

Andrea

Tag: , , ,

2 Risposte to “Tecniche: Il Ripasso è come stendere i panni :-)”

  1. Tiziana Says:

    Aspetto il prossimo post su tecniche e strategie per la memorizzazione…velocemente…prima che me ne dimentico!
    ;-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: