Programmazione: sai prevedere il futuro? ;-)


Ciao,

uno dei capisaldi dell’Apprendimento Efficace è la Programmazione ed è l’argomento di cui ti parlo oggi. Cosa significa Programmare? Perché è utile prevedere prima il carico di impegno che ci aspetta? Tanti pensano che programmare lo studio significhi decidere di iniziare a studiare e, al massimo, pensare a quando si vuole terminare. Quando parliamo di programmazione invece ci stiamo confrontando con quei momenti in cui la domanda:

Cosa c’è da fare oggi?

risponde al proverbio: “chi ben comincia è a metà dell’opera” perché se:

a) prevedi il carico di lavoro futuro;

b) tieni conto di ciò che sai già fare e lo ri-metti “in moto”;

c) scegli gli argomenti da affrontare e l’ordine da seguire;

d) delimiti gli obiettivi;

e) programmi un piano di lavoro orario;

f) inserisci delle pause;

g) fai esercizi e verifiche;

h) sei capace di premiarti…

significa che hai posto le basi per un vero e proprio successo. Questa è la Programmazione!

Oggi approfondiamo velocemente il primo punto: Prevedere.

Come possiamo prevedere cosa ne sarà di noi, davanti a libro, appunti, dispense, fogli, disegni, spartiti.. ecc?

Il futuro lo si rende meno incerto solo facendo le domande giuste! Eccone alcune:

Cosa devo studiare? Quanto tempo ho ? Quando è meglio studiare, per me? Ho già delle conoscenze di base sugli argomenti che devo affrontare? Quanti giorni ho per prepararmi? La verifica sarà scritta, orale, o pratica? Qual è il materiale che ho a disposizione? Di quante ore ho “sinceramente” bisogno? Quale risultato (voto, in numero!) Cosa mi aspetto di imparare? A cosa mi potrebbe servire?

Si potrebbe andare all’infinito, il mio consiglio è quello di stabilire alcune domande per scoprire sulla tua scrivania virtuale tutte le variabili che ti permettono di raggiungere i risultati..

Ancora una volta ti chiedo di metterti in gioco e di farmi sapere cosa ne pensi. Nello specifico mi piacerebbe conoscere quali sono le tue domande “previdenti”, quelle che ti permettono di programmarti bene e di prevedere il futuro! ;-)

A presto!

Andrea

Tag: , , ,

2 Risposte to “Programmazione: sai prevedere il futuro? ;-)”

  1. Gennaro Romagnoli Says:

    Ciao Andrea,

    devo ancora farti i miei complimenti per l’articolo :-)
    le domande che mi ponevo e che, mi pongo ancora adesso
    (visto che non si finisce mai di studiare…fortunatamente ;-))
    sono:

    come posso prendere il massimo da quello che sto
    studiando? e come potrò applicarlo nella mia vita
    di tutti i giorni?

    E anche se alcune materie sembrano essere lontanissime
    dalla applicazione pratica, ponendomi queste due domande
    riesco sempre a trovare una risposta illuminante ;-)

    Genna

  2. Andrea Says:

    Ciao Genna!
    Grazie mille per i tuoi preziosissimi complimenti!

    I ragazzi che sto seguendo personalmente e che leggono questo blog
    rimangono piacevolmente sorpresi nello scoprire la “soluzione” di alcune loro difficoltà in un “semplicissimo” blog, e questo mi fa onore..

    Le tue domande sono di una semplicità ed efficacia disarmante..
    Tu sai se è possibile linkare il post ad un commento? Lo farei subito!

    Ciò che mi onora maggiormente è sapere che tu dedichi del tempo a leggermi e a commentare in modo autorevole!

    A presto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: